logo

Giancarlo Lepore è del 1955 e si forma come scultore a Carrara.

Dalla metà degli anni ottanta lavora in Germania, a Darmstadt come collaboratore scientifico dell’Istituto di Scultura dell’Università; successivamente, dopo la caduta del muro, si trasferisce a Berlino per sviluppare la sua carriera artistica.

Nel 1994 fonda CASALABORATORIO a Borgo Pace, poco distante da Urbino: una antica casa di pietra fra i boschi, studio, officina, punto di riferimento per avvenimenti culturali e scambi internazionali.

Lavora con diversi materiali, rimanendo fedele con coerenza al suo canone formale ed alla sua formazione. Sviluppa opere in cuoio, in pietra, bronzo, terracotta, acciaio, vetro, carta etc. La misura di tutto rimane il canone umano, nella sua proporzione e fisicità. Il suo impegno sta nel ridurre. Riduce, mantenendola riconoscibile e leggibile, la realtà.

Realizza numerose sculture monumentali per spazi pubblici in Italia, Francia, Germania, Svizzera, partecipa a mostre e simposi in giro per il mondo: “Visiting artist” al Pratt Institute di New York, “Art 21” a Guadalajara in Messico, Kalakriti Gallery Hyderabad India, Monash University Melbourne Australia, Village des Arts Dakar Senegal, Fuping Art Village Cina.

Nel 2010 inaugura TRAffic SpazioArteUrbania, con una sua galleria permanente.

Ha insegnato scultura in varie istituzioni, attualmente ad Urbino.

×