logo
Elenco materie

1° Anno

Programma:

Attraverso l’analisi delle opere sarà possibile ricostruire – e quindi ripercorrere – alcuni importanti capitoli della storia della grafica d’arte. Ogni lezione sarà incentrata su un particolare tema iconografico, permettendo così di analizzare e approfondire il contributo di autori come Albrecht Dürer, Martin Schongauer, Luca di Leida, Marcantonio Raimondi, Ugo da Carpi, Cornelis Cort, Hendrick Goltzius, Giambattista Tiepolo, Claude Mellan, Jacques Callot, Rembrandt Van Rijn, Stefano Della Bella, Antonio Canaletto.

 

Bibliografia obbligatoria:

Ginevra Mariani (a cura di), Le tecniche calcografiche d’incisione diretta: Bulino, puntasecca, maniera nera, De Luca Editore, Roma 2019 (collana “Istituto Nazionale per la grafica – Lineamenti di Storia delle Tecniche, volume 2”)

 

Bibliografia consigliata:

John Ruskin, Gli elementi del disegno, Adelphi, Milano 2009

Filippo Baldinucci, Cominciamento e progresso dell’arte dell’intagliare in rame, Einaudi, Torino 2013

 

2° Anno

Programma:

Il corso sarà strutturato sotto forma di lezioni monografiche, ognuna delle quali intende dare risalto all’inventiva segnica e alle peculiarità grafiche di alcuni Maestri (p.es. Goya, Grandville e Doré) in relazione ai contributi di autori più recenti; particolare risalto sarà infatti dato alle sperimentazioni grafiche di Max Klinger, Odilon Redon, Max Ernst, Edvard Munch, Chuck Close, Franco Grignani, Piero Fornasetti, Roland Topor e Franz Gertsch.

 

Bibliografia obbligatoria:

Victor I. Stoichita, Breve storia dell’ombra, Il Saggiatore, Milano 2000

Ginevra Mariani (a cura di), Le tecniche dell’incisione a rilievo: Xilografia, De Luca Editore, Roma 2019 (collana “Istituto Nazionale per la grafica – Lineamenti di Storia delle Tecniche, volume 1”)

 

Bibliografia consigliata:

Luciano Fabro, Arte torna arte, Einaudi, Torino 1999

Edwin A. Abbott, Flatlandia, Feltrinelli, Milano 2018

 

×