logo
  • aba_urbino 20 Ottobre 2021 | SURPRIZE 3 Opere dall’Accademia di Belle Arti di Urbino, dall’Accademia di Belle Arti di San ...
  • aba_urbino 19 Ottobre 2021 | EMILIO AMBASZ Mercoledì 20 ottobre, alle ore 11:00, sarà conferito il Sigillo delle Arti a ...
  • aba_urbino 14 Ottobre 2021 | Nei giorni 20 e 21 ottobre avrà inizio la rassegna inaugurale dell’Accademia di Belle Arti di ...
  • aba_urbino 16 Luglio 2021 | La Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, con la collaborazione della Fondazione “Succisa ...
  • aba_urbino 06 Luglio 2021 | Si rende noto l’elenco delle candidature ammesse alle elezioni della Consulta degli ...
  • aba_urbino 30 Giugno 2021 | Si pubblica il bando Erasmus+ per la Mobilità Studio a.a. 2021-22 valido per le partenze del II ...
  • aba_urbino 19 Giugno 2021 | In occasione della seconda edizione del Festival cinematografico “I luoghi dell’Anima”, ...
  • aba_urbino 11 Giugno 2021 | Corpo vita/corpo cosa con Alessandra Franetovich 18/06/2021 ore 18:00 Link in Bio
  • aba_urbino 10 Giugno 2021 | In Folio Workshop della Scuola di Grafica in collaborazione con Museo della Carta e della ...
  • aba_urbino 05 Giugno 2021 | Nel nome di Tonino. Oggi Werner Herzog, uno dei più famosi e celebrati registi tedeschi, salirà ...
  • aba_urbino 05 Giugno 2021 | Incontro con Francesco De Grandi giovedì 10 giugno ore 10 Link in Bio Francesco De Grandi è ...
  • aba_urbino 04 Giugno 2021 | "SENZA FILI - Procedure di straordinaria manomissione", progetto finale del secondo anno del ...
  • aba_urbino 04 Giugno 2021 | Il Mestiere delle Arti: dentro il sistema dell’arte con alcuni dei protagonisti con Arcangelo ...
  • aba_urbino 03 Giugno 2021 | InSede — Mostra di fine anno Corso di Scultura Triennio (@scultura_abaurbino) Prof. Giancarlo ...
  • aba_urbino 03 Giugno 2021 | "Nei sogni cominciano le responsabilità" 29.05.2021 In una foresta di_segni — Scuola di ...
  • aba_urbino 01 Giugno 2021 | "Nei sogni cominciano le responsabilità" 29.05.2021 Laika MCMLIV (@laika_mcmliv) In occasione ...
  • aba_urbino 28 Maggio 2021 | Corpo vita/corpo cosa con Laura Perrone 03/06/2021 ore 18:00 Link in Bio
  • aba_urbino 27 Maggio 2021 | La conferenza "Arte e strategie nell'Antropocene" con Matteo Meschiari è stata annullata.
  • aba_urbino 26 Maggio 2021 |
  • aba_urbino 25 Maggio 2021 | Arte e strategie nell'Antropocene con Matteo Meschiari Venerdì 28 maggio 2021 ore 16:00 Link ...
  • aba_urbino 22 Maggio 2021 | Incontro con Nicola Verlato giovedì 27 maggio 2021 ore 10 Link in Bio
  • aba_urbino 21 Maggio 2021 | Nei sogni cominciano le responsabilità 29.05.2021 Link in Bio Programma h 10:00 Accademia ...
  • aba_urbino 21 Maggio 2021 | Il Mestiere delle Arti: dentro il sistema dell’arte con alcuni dei protagonisti con Bruno ...
  • aba_urbino 21 Maggio 2021 | Corpo vita/corpo cosa con Carolina Gestri 28/05/2021 ore 18:00 Link in Bio
  • aba_urbino 18 Maggio 2021 | In occasione della nomina del nuovo Presidente Alessandro Allemandi e della sua prima visita ...
16.10.2021

Mercoledì 20 ottobre, alle ore 11:00, sarà conferito il Sigillo delle Arti a Emilio Ambasz. La cerimonia di consegna dell’onorificenza si svolgerà nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Urbino alla presenza del magnifico rettore dell’Università degli Studi “Carlo Bo”, Giorgio Calcagnini, del presidente dell’Accademia di Belle Arti, Alessandro Allemandi, del direttore dell’Accademia, Luca Cesari, e del Prof. Raffaele Milani dell’Università di Bologna.

Il Sigillo è un titolo onorifico creato appositamente da Accademia e Università per celebrare maestri universali e per la città di Urbino. Si tratta di una rielaborazione del fregio di Michele di Giovanni da Fiesole che orna il camino nella Stanza della Iole all’interno di Palazzo Ducale.

Alla pluripremiata attività di Emilio Ambasz, in qualità di architetto, designer, saggista, curatore di mostre e convegni, scrittore di favole si aggiunge oggi anche il Sigillo delle Arti, onorificenza che viene riconosciuta al sognatore prima ancora che all’inventore, al profeta ancor più che al padre dell’architettura green.

Emilio Ambasz è una personalità imprevedibile, inafferrabile, inclassificabile, instancabile, irripetibile. Lo dimostra il modo in cui lui stesso si descriveva nel lontano 1983: «Ambasz è un uomo preoccupato, perché vuole che i suoi prodotti siano bene accolti dagli uomini. Emilio è una persona angosciata, perché spera che la sua architettura lo renda gradito agli angeli».

 

Da sempre impegnato nelle tematiche legate alla sostenibilità, Ambasz è stato definito il genius loci dell’intero pianeta, una “Guida globale” per tutti noi. Precursore di un’architettura pura, primaria, ricorre a un vocabolario architettonico che esula dalla tradizione, impregnato di un “atto mitico” fondato sull’amore e la meraviglia, principi poetici da cui scaturisce la capacità di creare. Emozionali e sensuali, i suoi progetti si basano su idee e pensieri destinati a un diverso approccio all’esistenza.

Era stato Alessandro Mendini a notare in che modo le sue virtù di inventore pragmatico e passionale nascano dalla «ossessiva ricerca dei principi generatori, da una pacata e saggia osservazione del reale, dalla identificazione di problemi umanistici, così come li può captare uno strumento iper-sensibile quale Emilio stesso è: una sorta di sensore fantasioso e scrupoloso che arriva al nocciolo delle questioni, delle esigenze immaginifiche e tecniche di uomini e gruppi, che registra il senso originario, le scosse antropologiche ed ecologiche delle terra moderna».

L’invito alla cerimonia viene esteso al corpo docente e agli studenti dell’Ateneo e dell’Accademia per sancire l’inizio dell’anno accademico, sotto il nume tutelare di Emilio Ambasz.

 

Link Streaming — https://youtu.be/TPDn_fthmS4

 

https://www.accademiadiurbino.it/attivita/in-presenza-rassegna-inaugurale/

Vedi anche
×