logo
Elenco materie

Durante il corso verranno effettuate delle esercitazioni che serviranno come base metodologica per sviluppare progetti individuali e di gruppo. Verranno indagate le modalità e le fasi della progettazione. Gli studenti saranno invitati a costruirsi un proprio universo di segni partendo dall’analisi del ruolo di designer e artista, nonché dalle proprie caratteristiche personali. Il corso tratterà temi e modalità differenti, passando dai progetti per la visualizzazione di concetti complessi, alla grafica per artefatti, alla creazione di sistemi di narrazione pensati appositamente per essere transdisciplinari.

A fine corso gli studenti dovranno essere in grado di sostenere una discussione sulla progettazione dimostrando così di aver approfondito, attraverso la lettura di libri e la visione di film e siti, le tematiche affrontate in aula.

Per sostenere l’esame gli studenti dovranno dimostrare di aver letto almeno due dei seguenti libri:

  1. Kessels “Che sbaglio!” – Phaidon
  2. Potter “Cos’è un designer” – Codice edizioni

si consiglia anche la lettura di:

  1. Ambrose, P. Harris “Il libro del layout” – Zanichelli
  2. Calvino “Lezioni americane” – Mondadori
  3. Falcinelli “Critica portatile al visual design” – Einaudi
  4. Frutiger “Segni & simboli” – Stampa alternativa & graffiti
  5. Giardino, M. Piazza “Senza parole” – Bompiani
  6. Lupton “Caratteri, testo, grafica” – Zanichelli
  7. Mirzoeff “Introduzione alla cultura visuale” – Meltemi
  8. Munari “Da cosa nasce cosa” – Laterza
  9. Norman “La caffettiera del masochista” – Giunti
  10. Polano, P. Vetta “Abecedario. La grafica del novecento” – Electa
  11. Polano, P. Tassinari “Sussidiario” – Electa

rivista “Progetto grafico” – AIAP

rivista “Inventario” – Corraini

(una bibliografia e una filmografia aggiuntive verranno presentate durante le lezioni)

×