logo

Ha conseguito il dottorato di ricerca in storia dell’arte all’Università di Paris X (2008) e la laurea in filosofia l’Università “La Sapienza” Roma (2001). Oltre all’Accademia di Urbino, ha insegnato presso le università di Paris 7 e dello IUAV di Venezia e alle Accademie di Belle Arti di Roma e di Napoli, tenendo corsi anche alla NABA di Milano. Storico dell’arte, critico e curatore, tra le principali opere pubblicate: Information document œuvre. Parcours de la photographie en Italie dans les années soixante et soixante-dix (Presses universitaires de Paris Ouest, 2015), Atlante degli archivi fotografici e audiovisivi italiani digitalizzati (Marsilio, 2015), Ugo Mulas. Vitalità del negativo (Johan & Levi, 2010). Tra le principali mostre che ha curato e co-curato Le Pietre del Cielo. Luigi Ghirri e Paolo Icaro (Fondazione Querini Stampalia, Venezie 2017-2018), L’arte del femminile : Julia Margaret Cameron, Florence Henri, Francesca Woodman (Villa Pignatelli, Napoli 2017), Paolo Gioli. Corpi favoriti dalla notte (IIC Madrid 2017), l’istallazione itinerante La montagne de Venise di Yona Friedma con Jean-Baptiste Decavèle (Fondazione Querini Stampalia/IUAV, Venezia 2016), Paesaggi d’aria. Luigi Ghirri e Yona Friedman/Jean-Baptiste Decavèle (Fondazione Querini Stampalia, Venezia 2015), Blow up, fotografia a Napoli 1980-1990 (Villa Pignatelli, Napoli 2014-2015), Paolo Gioli. Abuses (Villa Pignatelli, Napoli 2014), Luigi Ghirri. Pensare per immagini (MAXXI, Roma 2013 e Instituto Moreira Salles, San Paolo e Rio de Janeiro 2013-2014), Bas Princen (Casa dell’Architettura, Roma 2011) e Bárbara Wagner Brasília teimosa (Extraspazio Roma 2008). Con l’Archivio Ugo Mulas ha curato diverse mostre presso la Fondation Henri Cartier-Bresson (Parigi 2016), La Triennale di Milano (2012), Villa Pignatelli (Napoli 2010), MAXXI (Roma, 2007) e una giornata di studi al Centre Pompidou di Parigi assieme a Clément Chéroux (2011). Ha scritto recensioni, interventi critici e rilasciato interviste per il Sole 24 ore, Flash Art, Radio3suite, Il giornale dell’arte, Doppiozero, Artribune, Zoom (Rivista dell’ Instituto Moreira Salles, Brasile). Le sue mostre e libri sono stati recensiti su Il Sole 24 ore, La Repubblica, La Stampa, Domus, Il Mattino, Doppiozero, Il giornale dell’arte, Radio3suite, TG5.

×