logo

Obiettivi formativi

Il corso di studi intende affiancare alla disciplina di indirizzo (Scultura) le metodologie della produzione industriale. In questo modo si apre ad un percorso finalizzato a specializzare gli studenti con i mezzi della nuova produzione, per formare artisti ma anche abili specialisti che sappiano operare nell’esecuzione di modelli per la produzione industriale o ricostruire, mediante la lettura di immagini fotografiche o con la ripresa a scansione, oggetti del patrimonio artistico e culturale. Il corso, determinando i punti cardine delle competenze che consentono di operare con professionalità e mezzi appropriati nel vasto campo delle arti applicate, permette di conoscere l’opera d’arte nella sua struttura e nella sua materia, i metodi per la manutenzione e la gestione dello spazio ambientale, la collocazione dell’opera e la sua verifica. Queste competenze fanno dell’operatore artistico diplomato nel biennio specialistico di Scultura Ambientale e Tecnologie Produttive un professionista in grado di modificare continuamente i campi di intervento della sua creatività, in grado di affrontare in modo esaustivo i procedimenti digitali di lettura e scansione dell’immagine tridimensionale, fino alla realizzazione di prototipi e modelli mediante l'uso degli strumenti della modellazione 3D.

 

Prospettive occupazionali

I diplomati di questo corso possono operare nella libera professione artistica nel sistema dell’arte contemporanea, nel sistema della produzione degli oggetti e delle opere d’arte contemporanea per terzi, come operatori nella programmazione ed esecuzione dei sistemi relativi al trattamento digitale delle immagini in ambiente 3D, ai fini della rappresentazione artistico-espressiva e alla prototipazione industriale e del design; nelle varie applicazioni professionali delle tecniche della scultura nella produzione artistica, architettonica, teatrale e cinematografica. Le competenze per produrre e riprodurre immagini tridimensionali con o senza l’utilizzo di stampi o calchi permettono di operare nell’ambito della manutenzione, degli allestimenti, del restauro dei beni culturali e della scultura contemporanea.

×