accademia di belle arti di urbino arte scuola università accademia corsi formazione alta

Biennio specialistico sperimentale

Comunicazione e Didattica dell'arte

Corso di Diploma accademico di secondo livello

OBIETTIVI FORMATIVI
Strutturato per formare la figura professionale di chi intende occuparsi di didattica dell’arte nei suoi molteplici aspetti, il corso ha come obiettivi formativi quelli che riguardano l’organizzazione e la progettazione di attività didattico/laboratoriali, l’attività di curatore di dipartimenti didattici e servizi educativi nei musei e nelle istituzioni pubbliche e private. Il corso si caratterizza per l’attenzione sia alle materie teorico-pratiche che a quelle tecnico-scientifiche, aspetti particolarmente significativi delle identità delle Accademie. A questo proposito, si precisa che l’accesso a studenti che provengano da altre Istituzioni sarà regolato anche da debiti formativi per quanto riguarda le materie più attinenti al fare dell’arte. Le competenze acquisibili saranno di tipo metodologico, teorico e pratico/operativo, al fine di definire una figura professionale capace di affrontare la comunicazione dell’arte, sia dal punto di vista didattico che educativo. Saranno inoltre attivati stages e tirocini formativi presso musei e istituzioni pubbliche e private, che potranno essere in Italia, ma anche, attraverso convenzioni, in Europa.

PROFILO PROFESSIONALE E SBOCCHI OCCUPAZIONALI
Il corso forma profili professionali qualificati per l’organizzazione e la comunicazione di percorsi didattici, e per la cura di dipartimenti didattici, nella ormai chiara e diffusa definizione di “funzione educativa”, specifica e non di servizio. Questo tipo di operatore culturale si configura dunque come esperto di divulgazione e didattica dell’arte, comprendendo con ciò la trasmissione e la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale, la progettazione di attività didattiche con aspetti laboratoriali riguardo il mondo e gli argomenti dell’arte, dalle origini al contemporaneo. Gli sbocchi occupazionali coincidono pertanto nella figura di operatore culturale e didattico per musei, fondazioni, amministrazioni pubbliche, biblioteche, etc., operatore per la valorizzazione del patrimonio artistico-culturale, esperto di didattica e produzione per l’infanzia nelle case editrici, autore di laboratori presso strutture scolastiche pubbliche e private..

CRITERI DI AMMISSIONE
Destinatari.
Possono iscriversi al corso studenti provenienti dall’accademia di belle arti o dalle facoltà di beni culturali e storia dell’arte dell’università e dall’ISIA e dal DAMS. Ammissione. Gli studenti vengono ammessi al biennio specialistico attraverso un test che verterà a verificare le loro conoscenze di storia dell’arte moderna e contemporanea. Debiti formativi. Saranno assegnati debiti formativi in quattro materie laboratoriali – tecniche pittoriche, grafica, modellistica e fotografia e materie afferenti – a coloro che non abbiamo già sostenuto tali esami; tali debiti potranno essere colmati frequentando i laboratori presso l’accademia. Nel corso dei due anni gli studenti devono produrre la certificazione di un esame di lingua inglese.


PROVA FINALE
La prova finale accerta il raggiungimento degli obiettivi formativi del Corso e consiste nella presentazione, davanti ad una Commissione di almeno 3 docenti, di un’elaborazione e conseguente esposizione di un saggio teorico predisposto in forma scritta, sotto la guida di un docente relatore. Se la materia prescelta per la prova finale prevede attività laboratoriali, il saggio teorico può essere corredato da una produzione di carattere tecnico-artistico. L’argomento del saggio e dell'eventuale elaborato deve essere assegnato dal docente relatore almeno 6 mesi prima della sua discussione. Il relatore deve essere un docente in servizio presso l'Istituto al momento dell’assegnazione della tesi.
La valutazione della prova finale è espressa in centodecimi.



Piano di studi

I Anno
  • CF 10
    • Pedagogia e Didattica dell'Arte
    • Esercitazioni di didattica
    • Museologia e gestione dei sistemi espositivi
  • CF 8
    • Letteratura e illustrazione per l’infanzia
    • Comunicazione valorizzazione delle collezioni museali
  • CF 6
    • Teoria della percezione e psicologia della forma
  • CF 4
    • Tecnologie dell’educazione
    • Applicazioni digitali per l’arte
II Anno
  • CF 10
    • Museografia
  • CF 8
    • Metodologie didattiche dei linguaggi audiovisivi
    • Didattica dei linguaggi artistici
    • Pratiche di animazione e gioco drammatico
  • CF 4
    • Laboratorio di editoria
    • Fenomenologia delle arti contemporanee
  • CF 2
    • Lingua straniera
  • STAGE PRESSO MUSEI-ENTI CF 6
  • TESI SCRITTOGRAFICA CF 12

accademia di belle arti di urbino