accademia di belle arti di urbino arte scuola università accademia corsi formazione alta

Archivio di maggio 2013

Marco Bernacchia (a.k.a. “Above the Tree”) & Emanuele Becheri – a sound performance

mercoledì, 29 maggio 2013

Quando: lunedì 10 giugno 2013 – ore 15.00
Dove: aula di Decorazione, sede centrale dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, via dei Maceri 2 – 61029 Urbino

Marco Bernacchia (Senigallia, 1979) ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Urbino. Musicista fin dall’adolescenza, compie un percorso di ricerca sulle potenzialità sonoro/rumoristiche ricavabili dagli strumenti musicali. Spesso le sue sonorità rimandano a melodie popolari, strutture folk o blues rese quasi minimali. Contemporaneamente ai suoi progetti musicali (“M.A.Z.C.A.” e “Gallina”), Marco è anche artista visivo con all’attivo mostre personali e collettive in diversi spazi sul territorio nazionale. Il progetto “Above the Tree” è un suo alter ego mascherato da figura mitologica, metà uomo e metà pollo. Questo personaggio è un doppio con una propria vita parallela: come il pollo si comporta in maniera istintiva e poco lungimirante trasformando le sue performance in caotici esperimenti scientifici. I tour musicali di Bernachia toccano di frequente Olanda, Belgio, Francia, Spagna, Portogallo, Italia, Svizzera, Slovenia, Ungheria, Slovacchia, Repubblica Ceca e Germania, in un viaggio senza sosta iniziato nel 2007. Tra le sue produzioni musicali ricordiamo “Blue Revenge” (2008), “Minimal love” (2009) e “Wild” (2012).

Emanuele Becheri (Prato, 1973) ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Firenze, dopo alcune mostre personali e collettive in vari spazi pubblici e privati inizia un percorso che lo porterà ad essere invitato in Musei e Fondazioni di rilievo sia in Italia che in Europa. Il suo lavoro mostra nel complesso un’idea di disegno espanso attraverso varie modalità e mezzi diversi. Becheri considera il suo punto di partenza alcuni, “Disegni tattili” (2005), prodotti in completa cecità dimostrando il relativo controllo che l’artista ha sull’opera; i lavori successivi sono costituiti da alcune grandi carte preventivamente accartocciate definite “Rilasci” (2007), che vengono poi disposte in verticale e quindi abbandonate alla sola forza di gravità. Con “Shining” (2008) la perdita di autorità sull’opera è ancora piu decisiva: l’artista espone enormi fogli di carta in cui ha lasciato vagare delle chiocciole che hanno impresso il loro segno luccicante su di essi. I suoi ultimi lavori sono focalizzati soprattutto sul video come medium e sulla sperimentazione musicale in collaborazione con alcuni musicisti.

Lunedì 10 giugno, ultimo giorno di lezione del corso di Decorazione dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, verrà ospitato, all’interno dei propri spazi, un evento che idealmente chiude il cerchio tracciato ad inizio anno con l’omaggio a John Cage nel centenario della sua nascita. Marco Bernacchia (accompagnato dal percussionista Edoardo Grisogani) ed Emanuele Becheri per la prima volta insieme collaboreranno, in un reciproco scambio tra caso intelligente, suono, azione e immagini in movimento, alla sonorizzazione di un film che entrambi vedranno per la prima volta, mentre una seconda parte dell’evento prevederà che Bernacchia/Above the Tree diventi autore di nuova ed estemporanea colonna sonora per un video di Becheri.

Dopo la performance si darà spazio ad una discussione con tutti i presenti all’incontro.

Senza fin.e
di Erica Montorsi

venerdì, 24 maggio 2013


La scuola di Scenografia di Urbino partecipa alla nona edizione di TeatroOltre con “SENZA FIN.e”.
Inedito che verrà rappresentato nell’aulateatro in via Timoteo Viti il 31 maggio e l’1 giugno 2013.

http://www.scuoladiscenografia.it/

Pagina Facebook dell’evento

Dipingere la Sicurezza sul lavoro – III edizione

giovedì, 23 maggio 2013

Viene indetta la terza edizione del Concorso di Pittura INAIL dal titolo “DIPINGERE LA SICUREZZA SUL LAVORO” ideato ed organizzato dalla Sede INAIL di Pesaro e Urbino in collaborazione con le Accademie di Belle Arti di Macerata e di Urbino.
Il premio è rivolto ad artisti, italiani o stranieri, sensibili ai temi della prevenzione ed in particolare della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

Obiettivo di questo Premio è fornire un contributo alla riflessione sul mondo del lavoro nell’Italia contemporanea, con lo scopo di promuovere e diffondere la cultura della sicurezza nell’opinione pubblica.
Sicurezza intesa nel suo significato complessivo, sia fisico che materiale, relativo alla prevenzione degli infortuni, sia psicologico del lavoratore, in difesa della sua identità, dignità e realizzazione personale e sociale.

Premi e riconoscimenti:
I premi per l’edizione 2013 del concorso sono così stabiliti:
1° Classificato 3.500 euro lordi
2° Classificato 2.000 euro lordi
3° Classificato 1.500 euro lordi
“Opera segnalata dai visitatori delle mostre” 1.000 euro lordi

Le sole opere selezionate dalla commissione saranno esposte in mostra, in primari spazi espositivi di varie città, a cura dell’Inail.

Download:

www.premiopitturainail.it

Workshop con l’artista Raimondo Galeano

martedì, 14 maggio 2013

Corso di Tecniche Pittoriche

Martedì 21 maggio 2013
Ore 11:00 Aula tecniche pittoriche

WORKSHOP
Incontro con l’artista
RAIMONDO GALEANO

Ai partecipanti al workshop sarà riconosciuto 1 credito formativo accademico

Download:

Finanziamento 5×1000

mercoledì, 8 maggio 2013

Quest’anno nella dichiarazione dei redditi dona il 5×1000 all’Accademia di Belle Arti di Urbino.
Firma nello spazio riservato al “Finanziamento della Ricerca Scientifica e della Università” e inserisci il codice fiscale: 82004850416

Passaparola, grazie.

accademia di belle arti di urbino

Privacy Policy