accademia di belle arti di urbino arte scuola università accademia corsi formazione alta

Archivi per la categoria ‘Visiting – Workshop’

Incontro con l’artista Paola De Pietri

mercoledì, 9 gennaio 2019

Incontro con l’artista Paola De Pietri, lunedì 14 gennaio ore 11.00.
Agli studenti partecipanti sarà attribuito n. 1 cfa.

Paola De Pietri nasce a Reggio Emilia nel 1960, dove vive.

Si è laureata al DAMS, facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Bologna.
Le sue immagini nascono da un’attenta osservazione del paesaggio, sia esso quello urbano, oppure quello organico e vegetale della natura. Ha lavorato fin dalle prime serie di fotografie sul rapporto dell’uomo con lo spazio nelle sue dinamiche temporali e in un continuo approfondimento dell’idea di transitorietà. Ha esposto in numerose mostre personali e collettive tra cui Galleria d’Arte Moderna, Bologna (2001); Forte Belvedere, Firenze (2003); Villa Manin, Udine (2005); Fotomusem Winterthur (2005); Museum of Contemporary Art, Shanghai (2006); Museo di Fotografia Contemporanea, Cinisello Balsamo (2007); Fondazione Fotografia, Modena (2010); Le Bal, Parigi (2011); MAXXI, Roma (2012); Triennale, Milano (2013); Leopold Museum, Vienna (2014); Mart, Rovereto (2014); Multimedia Art Museum, Moscow (2014); Bozar, Bruxelles (2015); Nederlandsfotomuseum, Rotterdam (2015).

Tra i libri pubblicati:
Paola De Pietri, testo di Claudio Marra, Quaderni della Galleria d’Arte Moderna di Bologna, Pendragon, Bologna, 2001; Dittici, testi di Vittoria Coen e Roberta Valtorta, Art&, Udine, 1998; To Face, testo di Roberta Valtorta e un racconto di Mario Rigoni Stern, Steidl, Gottingen, 2012; Seccoumidofuoco, testo di Francesco Zanot, Linea di Confine, 2016; Istanbul New Stories, testo di Necmi Sömnez e un brano di Pier Paolo Pasolini, Steidl, Gottingen 2017.
Nel 2009 ha vinto il premio triennale Albert Ranger-Patzsch.

Incontro con Rosita Copioli

mercoledì, 13 giugno 2018

Conferenza di James Mosley

ENGLISH VERNACULAR & Giovan Francesco Cresci e le iscrizioni a Roma nel 500

lunedì, 4 giugno 2018
“James Mosley (1935), è senza dubbio il più importante storico della tipografia vivente. Si occupa specificamente della storia della forma delle lettere e dei caratteri da stampa e delle influenze tecniche e culturali che li hanno condizionati.
È stato bibliotecario della St. Bride Library dal 1958 al 2000, ha iniziato a insegnare a Reading nel 1964 dove tuttora insegna e dove segue il lavoro degli studenti del PhD che si occupano di temi relativi alla storia della tipografia.
Determinante è stato il suo apporto relativo, ad esempio, alla storia della produzione di caratteri tipografici, alla storia dell’elaborazione dei caratteri per l’Imprimerie Royale, Parigi, dal 1690 in avanti, alla storia dell’introduzione e dell’evoluzione dei caratteri senza grazie nel Settecento e nell’Ottocento, su Eric Gill, Giovan Francesco Cresci, Claude Garamond.”

JM’s talks

Giovan Francesco Cresci e le iscrizioni a Roma nel 500

The Roman capitals beautifully drawn by the calligrapher Giovan Francesco Cresci and how they influenced the inscriptions placed on the baroque buildings of Rome in the sixteenth and seventeenth centuries, and which still survive today.

English Vernacular

A new style of letters was cut on stone and made into printing types in England during the eighteenth century, and its bold forms can be seen on some of the new inventions that were produced by the ‘industrial revolution’, things made during the century that followed – steam engines that travelled faster than any machine ever invented, iron steamships that could cross the Atlantic

Neuland
Workshop con Anna Schettin

lunedì, 4 giugno 2018

Carabinieri – Oltre i confini

lunedì, 21 maggio 2018

Workshop / We see outside what we already have in ourselves – studenti ammessi

giovedì, 10 maggio 2018

Si pubblica l’elenco degli studenti ammessi a frequentare il workshop We see outside what we already have in ourselves con Romina Giuliani nell’ambito della disciplina di Tecniche Grafiche Speciali, docente Emanuele Bertoni.

Ammessi – Workshop / We see outside what we already have in ourselves

Il Workshop avrà inizio lunedì 14 maggio ore 9:30.

Guarda Lontano 14

sabato, 5 maggio 2018
Guarda Lontano 14
conferenze e workshop organizzati dalla Scuola di Nuove tecnologie dell’arte / Visual e motion design
a cura di:
Prof. Marcello Signorile
— programma:
8 maggio 2018
ore 15.30
Ora che possiamo qualsiasi cosa, che cosa faremo?*
Tavola rotonda
Chiesa dell’Annunziata – Accademia di Belle Arti di Urbino
Annalisa Casagranda / MART – Museo di Arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto
Matteo Cremonesi / IOCOSE
Agostino Iacurci
Enza Negroni
——————————
incontro aperto a tutti
——————————
9, 10, 11 maggio 2018
workshop per gli studenti della Scuola di Nuove tecnologie dell’arte / Visual e motion design

Incontro con Enrico Pulsoni – Riflessioni grafiche
Andirivieni 21

sabato, 5 maggio 2018

Andirivieni 21 Incontro con Enrico Pulsoni

Incontro con Simone Ciglia

venerdì, 4 maggio 2018

Incontro con Fabrizio Prevedello
24 aprile ore 9.30

mercoledì, 18 aprile 2018

accademia di belle arti di urbino

Privacy Policy