accademia di belle arti di urbino arte scuola università accademia corsi formazione alta

Archivi per la categoria ‘Visiting – Workshop’

Incontro con Rosita Copioli

mercoledì, 13 giugno 2018

Conferenza di James Mosley

ENGLISH VERNACULAR & Giovan Francesco Cresci e le iscrizioni a Roma nel 500

lunedì, 4 giugno 2018
“James Mosley (1935), è senza dubbio il più importante storico della tipografia vivente. Si occupa specificamente della storia della forma delle lettere e dei caratteri da stampa e delle influenze tecniche e culturali che li hanno condizionati.
È stato bibliotecario della St. Bride Library dal 1958 al 2000, ha iniziato a insegnare a Reading nel 1964 dove tuttora insegna e dove segue il lavoro degli studenti del PhD che si occupano di temi relativi alla storia della tipografia.
Determinante è stato il suo apporto relativo, ad esempio, alla storia della produzione di caratteri tipografici, alla storia dell’elaborazione dei caratteri per l’Imprimerie Royale, Parigi, dal 1690 in avanti, alla storia dell’introduzione e dell’evoluzione dei caratteri senza grazie nel Settecento e nell’Ottocento, su Eric Gill, Giovan Francesco Cresci, Claude Garamond.”

JM’s talks

Giovan Francesco Cresci e le iscrizioni a Roma nel 500

The Roman capitals beautifully drawn by the calligrapher Giovan Francesco Cresci and how they influenced the inscriptions placed on the baroque buildings of Rome in the sixteenth and seventeenth centuries, and which still survive today.

English Vernacular

A new style of letters was cut on stone and made into printing types in England during the eighteenth century, and its bold forms can be seen on some of the new inventions that were produced by the ‘industrial revolution’, things made during the century that followed – steam engines that travelled faster than any machine ever invented, iron steamships that could cross the Atlantic

Neuland
Workshop con Anna Schettin

lunedì, 4 giugno 2018

Carabinieri – Oltre i confini

lunedì, 21 maggio 2018

Workshop / We see outside what we already have in ourselves – studenti ammessi

giovedì, 10 maggio 2018

Si pubblica l’elenco degli studenti ammessi a frequentare il workshop We see outside what we already have in ourselves con Romina Giuliani nell’ambito della disciplina di Tecniche Grafiche Speciali, docente Emanuele Bertoni.

Ammessi – Workshop / We see outside what we already have in ourselves

Il Workshop avrà inizio lunedì 14 maggio ore 9:30.

Guarda Lontano 14

sabato, 5 maggio 2018
Guarda Lontano 14
conferenze e workshop organizzati dalla Scuola di Nuove tecnologie dell’arte / Visual e motion design
a cura di:
Prof. Marcello Signorile
— programma:
8 maggio 2018
ore 15.30
Ora che possiamo qualsiasi cosa, che cosa faremo?*
Tavola rotonda
Chiesa dell’Annunziata – Accademia di Belle Arti di Urbino
Annalisa Casagranda / MART – Museo di Arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto
Matteo Cremonesi / IOCOSE
Agostino Iacurci
Enza Negroni
——————————
incontro aperto a tutti
——————————
9, 10, 11 maggio 2018
workshop per gli studenti della Scuola di Nuove tecnologie dell’arte / Visual e motion design

Incontro con Enrico Pulsoni – Riflessioni grafiche
Andirivieni 21

sabato, 5 maggio 2018

Andirivieni 21 Incontro con Enrico Pulsoni

Incontro con Simone Ciglia

venerdì, 4 maggio 2018

Incontro con Fabrizio Prevedello
24 aprile ore 9.30

mercoledì, 18 aprile 2018

Incontro con Gabriele Di Matteo

martedì, 10 aprile 2018
Lunedì 23 aprile ore 15 – Aula di Decorazione
Incontro con l’artista Gabriele Di Matteo
Si assegnerà n.1 C.F. per la presenza


“Buona parte del lavoro di Gabriele Di Matteo si basa su oggetti e immagini trovate. Oltre a ciò l’artista costruisce un certo discorso sulla mediazione: pone mediazioni fra l’atto del prelievo e il risultato finale, complica il processo di messa in forma, teatralizza alla fine, la mediazione medesima.  Il suo lavoro si organizza in serie che danno luogo a ingrandimenti, sovrapposizioni, tentate ripetizioni, variazioni pittoriche o fotografiche, o addirittura a declinazioni totalmente delegate ad altri, come pittori copisti e commerciali” (da un testo critico di Giorgio Verzotti)
Tra le serie più rappresentative: La vie illustrée de Marcel Duchamp avec 12 dessins d’Andre Raffray (1993/2000), La Nuda Umanità (2000/2005), Jackson Pollock (2009), China Made in Italy (2010), Land Art dal Terrazzo (2014/2018).
Gabriele Di Matteo è nato a Torre del Greco, Napoli nel 1957. Vive e e lavora a Milano.

Nella foto: China Made in Italy (Installazione al Museo d’Arte Moderna di Parigi, 2011)

accademia di belle arti di urbino

Privacy Policy